Serve più tempo. A chiederlo sono sia le Fs coinvolte nel rilancio che i tre commissari che gestiscono la compagnia aerea illustrando la situazione ai funzionari del ministero dello Sviluppo economico. La partita Alitalia, insomma, è ancora tutta da giocare. “In queste ore e in questi giorni stiamo valutando altre offerte rispetto al blocco Fs-Delta-Mef”, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Un altro colpo a Huawei: le accuse sulla “backdoor”

prev
Articolo Successivo

Tagliare l’orario di lavoro è una scelta inevitabile

next