Per un evidente stato di ebbrezza di due macchinisti, il treno Frecciarossa 9604 che doveva partire ieri mattina alle 5.17 da Brescia per Napoli è stato soppresso e i 67 passeggeri trasferiti su un altro convoglio. “È la prima volta – dichiara Trenitalia – che si verifica un episodio simile”. I due erano talmente ubriachi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“Paranza dei bambini” Accoltellato un attore

prev
Articolo Successivo

Il pontefice: “Corridoi umanitari dalla Libia”

next