Andare ospiti al Costanzo Show è come rifare la maturità, con l’aggravante che non hai davanti la commissione esaminatrice, ma l’Italia intera. Il giorno dopo ti salutano tutti: “Ti ho vista da Costanzo!” se non aggiungono “brava, divertente la lite!” li hai delusi. Non si può solo parlare, sei costretta a litigare con qualcuno degli […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Calamità naturali? Ecco l’Apocalisse, in ritardo di secoli

prev
Articolo Successivo

La cattiveria

next