È probabile che nelle prossime settimane Sergio Santoro, presidente della Sesta sezione del Consiglio di Stato, sarà nominato presidente aggiunto, affiancando il presidente suo arci-nemico Filippo Patroni Griffi. È quanto si deduce dall’istanza inviata da Santoro stesso al Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa (Cpga), in cui tra l’altro il cosiddetto “Csm” amministrativo viene messo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Mail Box

prev
Articolo Successivo

Reddito di cittadinanza, 40-50 euro per il 7% dei beneficiari. Sul 70% delle card oltre 300 euro

next