Mussolini o Ridolini?

Come si affronta Salvini? Chi vuole evitare di ritrovarselo a Palazzo Chigi dovrebbe riflettere sulle strategie finora adottate per combatterlo. Sempreché, s’intende, ritenga che sia davvero lui l’avversario più insidioso da battere. Il che non è affatto scontato, neppure nel centrosinistra che tuona contro il “populismo” e il “sovranismo” prima e dopo i pasti. La […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.