Non ne so niente. Io non ero consulente di Gavio, ero nella Struttura di Missione”. Il professor Maurizio Maresca sembra cadere dalle nuvole quando, contattato dal Fatto, viene informato che esistono atti stilati dai carabinieri di Firenze in cui si sostiene che, nel negoziato tra governo, Commissione europea e imprese per il rinnovo delle concessioni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Autostrade, al servizio dei Gavio c’era l’uomo del governo Renzi

prev
Articolo Successivo

Asti-Cuneo,dieci chilometri di investimenti per avere milioni di euro anche da Toninelli

next