Settanta milioni di euro. Il finanziamento esiste già ma è chiuso in un cassetto a Roma insieme al progetto di recupero dell’Ergastolo di Santo Stefano, il super carcere con la pianta sovrapponibile a un teatro – esattamente il San Carlo di Napoli – in cui dal 1965 aleggiano solo fantasmi, ombre di detenuti celebri come […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Un’enorme “ragnatela d’acciaio” nel cuore del Parco della Murgia: associazioni contro l’opera d’arte

prev
Articolo Successivo

Il cellulare ha ridotto noi genitori a follower dei figli

next