I magistrati contro il Pd: “Attacchi inaccettabili”

Il sindacato delle toghe e la corrente Area (un tempo filo-Renzi) si svegliano: “Non vogliamo più rivivere il passato berlusconiano”
I magistrati contro il Pd: “Attacchi inaccettabili”

Per le accuse di complotto ai magistrati di Napoli che hanno indagato su Consip era rimasta in silenzio ma ieri, invece, l’Associazione nazionale magistrati è intervenuta con un comunicato durissimo contro Matteo Renzi e chi, come lui, ha accusato le toghe fiorentine di aver messo agli arresti domiciliari i genitori dell’ex premier per colpire lui. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.