Macerata - Tensioni davanti al Tribunale

Via al processo per l’omicidio di Pamela. La madre: “Non può essere stato soltanto Oseghale”

14 Febbraio 2019

Aria tesa ieri mattina dinanzi al Tribunale di Macerata per la prima udienza del processo in Corte d’Assise (presieduta da Roberto Evangelisti) per la morte di Pamela Mastropietro, la diciottenne fuggita dalla comunità di recupero per tossicodipendenti Pars di Corridonia e uccisa il 30 gennaio del 2018. Il corpo ritrovato in periferia dentro due trolle. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.