Per i pm romani né la Guardia Costiera né la Marina Militare hanno commesso alcuna omissione di atti d’ufficio il 18 gennaio scorso durante le operazioni di soccorso di un gommone a 50 miglia a nord-est di Tripoli. È il primo naufragio del 2019, quando morirono 117 persone. Un elicottero della Nave Duilio della Marina […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Tav, “emergenza tir”? Ogni giorno 2100 camion dal Frejus, un terzo di quelli della semideserta Brebemi

prev
Articolo Successivo

Caso Diciotti, Morra voleva far processare Salvini, invece processano lui. I 5 Stelle contro il senatore

next