Roma

Il collaboratore di Salvini finisce sotto inchiesta

Consiglio di Stato, le rivelazioni del legale Calafiore: “Soldi dall’avvocato Amara”

Di Antonella Mascali e Valeria Pacelli
25 Gennaio 2019

Un collaboratore di Matteo Salvini è indagato in un filone della mega-inchiesta romana su un presunto giro di sentenze comprate anche al Consiglio di Stato. Si tratta di Filippo Paradiso, classe 1966, pugliese che in passato ha prestato servizio negli uffici di diretta collaborazione dei vari sottosegretari alla Presidenza del Consiglio, con Prodi, come con […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.