La Bce boccia Mps e il Tesoro, suo primo azionista dal 2017: con un’impressionante retromarcia, impone a Montepaschi regole patrimoniali talmente drastiche da far crollare in Borsa tutto il comparto. Ieri l’azione Mps ha chiuso in calo del 10,19% e trascinato al ribasso Bper (-3,85%), Banco Bpm (-2,39%), Ubi Banca (-2,34%), UniCredit (-1,91%), Intesa Sanpaolo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Grillo a Oxford, scontro con gli studenti

prev
Articolo Successivo

Fca, l’alibi ecotassa e i dubbi sul piano: “Con le nuove misure andrà rivisto”

next