C’è l’Interma non solo, la sua seconda passione è l’estrema destra, targata Lealtà e azione, movimento neofascista legato alla realtà degli Hammerskin. Lui è Alessandro Caravita, 19 anni appena, e un cognome di peso nella storia della curva Nord. Suo padre Franco, nel 1969, fu uno dei fondatori del gruppo Boys San. Leggenda ultrà insomma. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“Le foto del mio Gabriele nel pc. Ridatemelo, sono i nostri ricordi”

prev
Articolo Successivo

Alla Magliana un omicidio da professionisti: si rischia una faida tra gruppi criminali

next