Calcio Violento

“L’ultras investito da due macchine di tifosi del Napoli”

In Procura - Interrogato ieri Marco Piovella, leader dei Boys interisti, in cella per gli scontri del 26 dicembre: “Ho raccolto io Dede da terra”

3 Gennaio 2019

Ore 15,27 di ieri. Settimo piano del tribunale di Milano, ufficio del giudice Guido Salvini. L’ultras dell’Inter e capo del gruppo Boys Marco Piovella detto “il Rosso” è entrato da pochi secondi. Uscirà tre ore dopo. In mezzo una lunga pausa per riflettere e confrontarsi con il suo legale Mirko Perlino. Alla fine saranno cinque […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.