“È sembrata una caccia all’uomo”: con queste parole un poliziotto tedesco ha commentato l’attacco xenofobo della notte di San Silvestro a Bottrop, un paesino della Ruhr nel Nord Reno Vestfalia. Pochi minuti dopo la mezzanotte un tedesco a bordo di un auto ha travolto intenzionalmente un gruppo di persone che festeggiava il capodanno, ferendone gravemente […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Il terrorista a Manchester: “Con un coltello invocava Allah”

prev
Articolo Successivo

Uffizi, la soluzione per farsi restituire il quadro rubato dai nazisti? Non prestarne più

next