Caro Vittorio, il mio articolo, come si chiariva nella chiusa, si riferiva a un pezzo del 1979. A quei tempi io nella Capitale ci venivo spesso perché Mario Pirani aveva trasferito la redazione dell’Europeo, settimanale tradizionalmente milanese come milanese era la Rizzoli di Angelo senior, a Roma. A pilotarmi nei ‘salotti romani’ era stata Barbara […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

I salotti romani? Macché potere, è un chissenefrega

prev
Articolo Successivo

“I moschettieri? Potevo girarlo solo con 4 amici. Abatantuono, mi manchi”

next