Lieto, la Lega vuole un posto Salini resiste, lui non molla

Poltrone Rai - Dai caffè dietro le quinte fino all’ipotesi di una direzione di rete Il pressing del Capitano per il capo-autore di Isoardi. Ma l’ad è contrario
Lieto, la Lega vuole un posto Salini resiste, lui non molla

“Sciacquatevi la bocca quando parlate di Casimiro!”. Così Elisa Isoardi rispondeva qualche tempo fa, sui social, a un post critico nei confronti del suo capo autore. Casimiro Lieto è l’uomo che sta bloccando le nomine Rai: Salvini lo vorrebbe alla direzione di Rai1 o, in alternativa, Rai2, ma l’amministratore delegato Fabrizio Salini ha messo il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.