Si fa un gran parlare dell’arte ai tempi del politicamente corretto, ma per fortuna l’arte è una cosa a rilascio più ritardato delle mode. Adelphi ha ripubblicato le Lezioni di letteratura di Vladimir Nabokov; tutte stupende, oggi si direbbero lectio magistralis (e a Nabokov scapperebbe da ridere), ma l’ultima, L’arte della letteratura e il senso […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

“Favori a Psg e City: violarono fair-play finanziario”

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Franzaroli

next