È il movimento #MeToo ad aver spinto Ségolène Royal a scrivere questo libro: Ce que je peux enfin vous dire (“Quello che finalmente posso dirvi”, Fayard), 300 pagine in cui la socialista, sempre molto popolare in Francia, rompe il silenzio sul sessismo in politica e si toglie qualche sassolino dalle scarpe. La Royal è stata […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Blasfemia, assolta donna cristiana: scontri e proteste

prev
Articolo Successivo

Trump contestato a Pittsburgh: il voto fa sempre più paura

next