Galeotta fu l’iperbole. Immaginata e coniata per dare finalmente una risposta alla fatidica rottura della connessione sentimentale tra il Pd e il popolo. E cioè: fare come i fascisti di CasaPound, quelli che dispensano pacchi di alimentari per i poveri, italiani ovviamente. A sostenere l’ardita suggestione, in tempi rinnovati di lotta antifascista, almeno nello stretto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

“Per noi l’Africa vale più dell’asse con i Paesi dell’Est”

prev
Articolo Successivo

Il M5S: “Garofoli via dal Mef Dal B&B ai libri, troppi affari”

next