Renzi chiude la Leopolda e prepara un partitino peronista con la Bellanova novella Evita: “Non ci scusiamo di nulla!”. Tanto gli elettori sono già fuggiti

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

La cattiveria

prev
Articolo Successivo

Grillo contro i poteri del Colle Chigi: “Riforma non prevista”

next