Il ministero degli Interni austriaco ha chiesto alla Polizia di limitare allo stretto indispensabile le informazioni da passare ai media che nella loro comunicazione hanno un atteggiamento ritenuto “unilaterale e negativo” sullo stesso dicastero e sulle forze dell’ordine. I media messi all’indice sono Falter, Kurier e Der Standard (gli ultimi due sono il 5° e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Ecuador, la persecuzione (e gli errori) di Raf Correa

prev
Articolo Successivo

Corbyn si piega: dal Labour sì a referendum bis sulla Brexit

next