Il caso Diciotti

La Guardia costiera smentisce il “capitano”

Due versioni - Dalle Capitanerie confermano che agli Interni sapevano dell’intervento del 16 agosto

15 Settembre 2018

Sulla ricostruzione del caso Diciotti ogni giorno emerge una verità nuova che smentisce la precedente. Non sarebbe interessante se, proprio su questo caso, non si fosse verificata una spaccatura immediata con la Guardia costiera da parte del Viminale con Salvini che, il 16 agosto, alle 12.30, comunicava: “Una nave della Capitaneria di Porto italiana, senza […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.