Il condannato Tavaroli in cattedra: lezione per i giornalisti (che spiava)

L’ex di Telecom - Imbarazzo dell’Ordine: “Ha parlato di questioni tecniche”
Il condannato Tavaroli in cattedra: lezione per i giornalisti (che spiava)

“World Wild Web: privacy e sicurezza informatica, leggi penali e tecniche di computer foresinc”: titolo accattivante, tema di strettissima attualità e di elevato valore formativo. Ragioni più che valide per accreditare il corso da parte dell’ordine dei giornalisti della Lombardia nell’ambito del programma di formazione professionale continua. Quello della formazione professionale è un obbligo di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.