Il caso giudiziario relativo all’illecito “commercio” di case popolari che sta scuotendo profondamente Lecce ripropone il tema drammatico e scottante del diritto alla casa, un diritto essenziale per assicurare a se stessi e alla propria famiglia una vita libera e dignitosa. L’entità del caso e il vasto coinvolgimento di politici locali e nazionali dimostra anche […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Ivrea dell’Unesco e i Casaleggio così lontani dal mondo Olivetti

prev
Articolo Successivo

La Olivetti e il cugino di Casella

next