Che cosa succederebbe in Italia se si abolisse l’obbligo di cambiare da ora legale a ora solare e viceversa? La conseguenza quasi scontata sarebbe un aumento dei costi energetici. Dal 1996 è previsto il cambio dall’ora solare a quella legale l’ultima domenica di marzo, e il passaggio inverso nell’ultima domenica di ottobre. Questo tema ha […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

La Giustizia di Trump: un ministro a scadenza

prev
Articolo Successivo

Prigionieri sull’isola del tesoro insieme ai contrabbandieri

next