Per ora è un intervento soft, con l’obiettivo di far sedere ad uno stesso tavolo il Comune di Roma e la Regione Lazio. Il dossier da discutere è il più delicato, la questione rifiuti. Il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha deciso di agevolare la soluzione dei nodi più problematici, formalizzando l’istituzione di una cabina di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Ilva, l’Avvocato dello Stato scrive il parere, il figlio lo riceve

prev
Articolo Successivo

La Liguria non sa dove smaltire: 10mila tonnellate vanno in Emilia

next