Che il “caso Weinstein” avrebbe aperto un vaso di Pandora inesauribile lo sapevamo. Oportet ut scandala eveniant. È stralegittimo che vengano portati alla luce comportamenti che tutti, o quasi, conoscevano e su cui tutti trovavano più comodo tacere: l’abuso di uomini di potere su donne che in qualche modo da quel potere dipendono. Ma ora […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Mail box

prev
Articolo Successivo

Tony Nelly, la ciambella della propaganda con effetto boomerang

next