Due figli, anzi uno; due mariti, anzi nessuno; una amante, un uomo-tigre, quattro matrimoni e alcun funerale: guida alla Roma tarocca. Primo, munirsi di contanti; secondo, non uscire prima del tramonto. I cartomanti, come le zanzare, si appalesano in orario aperitivo: a piazza Navona verso le 18; a Trastevere non prima delle 20; a Castel […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Mia moglie in crisi mistica va alla messa (in scena)

prev
Articolo Successivo

Laguna Blu, la favoletta soft porno che si fa cult

next