Giornata nera per la Lega. Due brutte notizie arrivano dal tribunale di Genova. Il Riesame afferma che esiste “continuità” tra vecchi e nuovi conti. Mentre il pm Enrico Zucca chiede la condanna in appello per Umberto Bossi per la truffa dei rimborsi elettorali. Il nocciolo della pronuncia del Riesame sta in quella parola: “continuità”. Per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Alla Consulta va il “leghista”, al Csm il maestro di Conte

prev
Articolo Successivo

Rai, Copasir e le altre: parte il risiko, ma si litiga su Cdp

next