Vi risparmio l’ennesima trita citazione da L’arte della guerra di Sun Tzu, ma in battaglia l’imprevedibilità tende a conferire una posizione di forza. Le guerre commerciali non fanno eccezione. In quella scatenata da due mesi, il presidente americano Donald Trump ha acquisito un indubbio vantaggio scompaginando le decennali liturgie dei negoziati. Assesta il colpo per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Scuola, chieste 57 mila assunzioni. I sindacati: “Non bastano”

prev
Articolo Successivo

Appalti delle Ferrovie, una bomba occupazionale pronta a esplodere

next