Per i suoi sostenitori Andrés López Obrador, 64 anni, conosciuto come Amlo – già sindaco di Città del Messico quando era ancora un deputato del partito di centrosinistra Prd – è un politico onesto che lotterà per estirpare la corruzione endemica del Paese e la contiguità tra i narcos e le forze dell’ordine. Per i […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Il Messico di Andrés: non si mente nè si ruba

prev
Articolo Successivo

Gianluca, il mio “ex” tirchio che seppellì il papà in saldo

next