L’Argentina è prossima a finalizzare la concessione di una linea di credito triennale col Fondo Monetario Internazionale per 50 miliardi di dollari, nettamente superiore alle attese degli osservatori, che ipotizzavano 30 miliardi. La misura è stata richiesta dal governo del presidente Mauricio Macri dopo le forti turbolenze di mercato delle settimane scorse, col cambio in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Tasse sulla casa, ultimo giorno per Imu e Tasi: come si paga

prev
Articolo Successivo

L’inganno dei numeri delle assicurazioni

next