Quello che è il sogno di (quasi) tutti – finire in televisione – a Fabiola Bernardini ha fatto (quasi) perdere il lavoro. La sua colpa: essere stata inquadrata in un servizio del tg regionale, sorridente. Durata del misfatto, qualche frame. Sufficiente. La dottoressa Bernardini, laurea in lettere e specializzazioni in Archivistica e Biblioteconomia, è da […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Il mondo dei sogni che affama i lavoratori

prev
Articolo Successivo

Professore si oppone alla parata di militari e poliziotti a scuola, l’istituto lo “processa”

next