Ignazio Visco si sente vincitore e da vincitore parla. Come Brenno, dice “guai ai vinti” e getta la sua spada sulla bilancia di una contesa politica che, Costituzione alla mano, non lo riguarderebbe: “Non sono le regole europee il nostro vincolo, è la logica economica”. C’è quindi una scienza, come tale “non democratica” (secondo la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Visco si intruppa col Colle e detta il suo programma

prev
Articolo Successivo

“Mattarella non poteva mettere il veto su Savona”

next