Mentre lungo la costa meridionale del Mediterraneo in Libia le milizie continuano a farsi la guerra, arrivano a Parigi arrivano i protagonisti della diplomazia libica per discutere una roadmap unica che dovrebbe mettere fine al caos. Almeno sarebbero i buoni propositi del presidente Macron che ha convocato il summit invitando attori libici e internazionali coinvolti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

I camionisti bloccano il Brasile: la strana alleanza con gli imprenditori

prev
Articolo Successivo

La cittadinanza all’eroe nero

next