“Èun film vecchio, che non ha avuto successo, inutile mandarlo in onda sulle reti Rai”. Con queste parole Mario Orfeo, direttore generale della Rai, ha chiuso il confronto con il consigliere Carlo Freccero sul film La Trattativa di Sabina Guzzanti. Presentato nel 2014 alla Mostra del Cinema di Venezia, il film è tornato d’attualità dopo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Calabria, il presidente dem Oliverio sotto indagine per abuso d’ufficio

prev
Articolo Successivo

Lo scaricabarile del regalo alle autostrade

next