Bolzano

L’imputata imbarazza l’ex pm: “Voleva sapere dell’indagine”

In aula - Carabiniere rivela al processo le telefonate di una dirigente pubblica con l’ex procuratore Tarfusser. E racconta: “Sapeva che ero io a intercettarla”

1 Maggio 2018

“Saluti al maresciallo Fontana che ci sta ascoltando”, diceva l’imputata parlando al telefono. Era proprio così. Ma la signora come faceva a saperlo? A Bolzano gli scandali sono trattati con discrezione. Ma stavolta è difficile visti i nomi in gioco. L’ultimo capitolo è un fascicolo su un’auto blu (una modesta Punto) della Procura usata per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.