Un fantasma si aggira per il sistema bancario italiano, il fantasma del processo alla Ubi, la terza banca italiana installata tra Bergamo e Brescia. Sembra non fare notizia, eppure l’intero stato maggiore dell’istituto di credito più “pesante” dopo Intesa e Unicredit è imputato in un processo per ostacolo alla vigilanza in cui rischia fino a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Mail box

prev
Articolo Successivo

Il patto tra Bergamo e Brescia. Deleghe fantasma per i vertici

next