Caro Leo, brutte notizie. Pessime, direi. Ancora una volta, accade da secoli, i meridionali hanno deciso di farsi fottere dal nemico. Si sa, i miei concittadini pensano sempre di essere più furbi degli altri. Hanno creduto al Re Borbone e a Garibaldi, a Mussolini e agli americani, alla Dc e ai suoi nemici, sempre pensando […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Il turpiloquio ha sostituito l’arte plebea del dileggio

prev
Articolo Successivo

La “ribelle” fotogenica che divide i palestinesi

next