“Questa è la conclusione di una favola, uno sogno che si realizza”: Roger Federer ha pianto, ieri, quando ha ricevuto la coppa della vittoria degli Australian Open, il torneo di tennis che si tiene a Melbourne. È la sesta volta che porta a casa questo titolo, eguagliando così il primato di Novak Djokovic e Roy […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Manifestazioni anti-Putin in Russia, la polizia arresta il leader dissidente Navalny

prev
Articolo Successivo

Chinatown, il grande balzo in avanti

next