Capitani di sventura

Per promesse più credibili, basta 80 euro

20 Dicembre 2017

Si avvicinano le elezioni e si moltiplicano le promesse impossibili. Il candidato premier del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, ha rassicurato: un eventuale governo pentastellato confermerà gli 80 euro di Renzi, anzi, “noi allargheremo il taglio delle tasse”. Le elezioni non si vincono promettendo nuove tasse (come fa Liberi e Uguali) o evocando tagli. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.