Nessun nuovo mistero, quindi. È morto per cause naturali l’ex poliziotto Giovanni Aiello, conosciuto con il soprannome di “Faccia di mostro”, legato ai servizi segreti e sospettato di avere avuto un ruolo nelle stragi di Capaci e via D’Amelio oltre che in altri attentati consumati in Sicilia e in Calabria. Lo ha stabilito l’autopsia, disposta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)