Caso Bellomo, indaga Bari: “Soldi in nero alla scuola”

La Procura ha acquisito l’articolo del Fatto con le rivelazioni di una fonte: “Contanti a una collaboratrice del consigliere, non ci faceva la fattura”

15 Dicembre 2017

Non solo il contratto su minigonne e tacchi. La Procura di Bari sta indagando a 360 gradi sulla scuola privata Diritto e Scienza, in cui insegnava il consigliere di Stato Francesco Bellomo. E intende anche approfondire quanto rivelato da una fonte al Fatto: ossia i presunti pagamenti in nero alla scuola. I pm baresi hanno […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.