Ancora silenzio da Cambridge sul caso regeni. La procura di Roma ha chiesto mesi fa di interrogare per la seconda volta Maya Adbelrahman, la docente che dal Regno Unito seguiva la ricerca di Giulio Regeni sui sindacati indipendenti che si stava riorganizzando sotto il regime di Al-Aisi. Già una prima volta – a giugno del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)