La procura di Genova chiederà al tribunale di poter sequestrare altri soldi sui conti della Lega Nord (per la vicenda dei fondi pubblici ai tempi di Bossi e del tesoriere Belsito), comprese quelle depositate in futuro. È quanto deciso durante il vertice tra il procuratore capo Francesco Cozzi, l’aggiunto Vittorio Ranieri Miniati e il pm […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)