A Milano i violini dei giornali fanno da tappeto per gli affari

Non capisco. La Repubblica del 29 settembre titola con entusiasmo: “Agenzia Ue del farmaco: Milano fra le top five per conquistare la sede”. Tra le prime 5, insomma, degne di simile onore (che vuol dire 900 famiglie del personale e 2-3 miliardi di indotto), ci sarebbero Amsterdam, Barcellona, Vienna e Copenhagen. Panorama azzarda (21 settembre): […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.