In sicilia

M5S stile berluscones: “Giustizia a orologeria” per il sindaco di Bagheria, indagato sui rifiuti

Inchiesta - Per Cinque abuso d’ufficio e turbativa d’asta. Il pm voleva arrestarlo

21 Settembre 2017

Il sindaco Patrizio Cinque obbligato a firmare a giorni alterni in caserma dai carabinieri, come un sorvegliato speciale, insieme a un assessore e 16 tra dirigenti e dipendenti, e divieto di dimora per altri due impiegati. Dalla Procura di Termini Imerese si abbatte un ciclone giudiziario su Bagheria, Comune a Cinque Stelle, con il primo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.