Gentile direttore, sono Adriano Licata, segretario provinciale dei Giovani Democratici di Enna fino a pochi giorni fa. Nella specie, fino al 4 agosto scorso, quando io e moltissimi altri esponenti dell’organizzazione giovanile (tra i quali segretari di circolo, componenti della direzione nazionale e regionale) e giovani under 30 semplicemente iscritti al Partito democratico ci siamo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“I candidati me li scelgo io”: Renzi avvisa la sinistra dem

prev
Articolo Successivo

L’ex Cavaliere quasi convinto: a destra il duo Musumeci-Armao

next