Smaltita a fatica la cocente delusione per la malinconica sconfitta di Usain Bolt, cerchiamo conforto nelle gare in cui partecipano i pochi atleti azzurri – 36, 18 uomini e altrettante donne – schierati ai Mondiali di atletica leggera che si disputano a Londra sino al 13 agosto. Inutilmente. Sinora, infatti, buio assoluto. Nei primi quattro giorni, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Il Maigret italiano tra Torino e Palermo

prev
Articolo Successivo

Gli ultimi passi di Ninni e Roberto

next